Non è Amore quello che viene spacciato per tale.

Per i prossimi quattro giorni parleremo di relazioni! 😀
In particolare vedremo le relazioni tra le coppie principali in “L’Amaryllis Fiorirà”, uno degli aspetti che ho cercato di curare in modo particolare.
Se la cosa vi sorprende poiché sapete che io sono una cinica che crede che l’amore sia una perversa trappola dell’organismo, che per spingere alla riproduzione ti rincintrullisce il tempo necessario per farti entrare nella cacca e poi ti apre gli occhi proprio nel momento in cui sei nella cacca fino al collo e avrai difficoltà a uscire fuori, vi dirò che non ce l’ho tanto con il meccanismo “che ti spinge nella cacca”, bensì con chi sponsorizza (società e cultura odierna) così tanto il meccanismo che “convince a entrare nella cacca” e contribuisce quindi a creare un mondo di cacca in cui sempre più persone entrano nella cacca, e poi creano altra cacca per cavarsi fuori…. e poi rientrare!
O meglio: io credo che l’Amore, sentimento che merita davvero questo termine, sia rarissimo e credo che ciò che si festeggerà domani sia, nella stragrande maggioranza delle coppie, un surrogato di ciò che viene chiamato amore (e no, l’Amore non consiste nel solo meccanismo di entrare e trovarsi nella cacca: porta a imparare a spalare la cacca, e in rarissimissimi casi persino a “tramutarla in oro”)…
Domani come tutti gli anni si festeggerà il superficiale, squallido, stomachevole polpettone di “coppie di fidanzati/sposi/conviventi” frutto non dell’Amore nel senso vero del termine, ma delle motivazioni più disparate (insieme perché ho paura di restare solo/a; insieme perchè mi sento vecchia e voglio avere figli; insieme perchè voglio ciulare; insieme perché tutti hanno una relazione e io no; insieme perchè me lo ha chiesto; insieme perchè altrimenti chi mi aggiusta i guasti in casa e mi butta fuori i ragni; insieme perché la mia amica/o si è fidanzato/a; ecc..) e del focus morboso della società odierna occidentale per le relazioni sentimentali, di una società che ricerca e sponsorizza l’amore e paradossalmente lo perde, lo distorce, lo appiattisce, lo mescola fino a non essere più in grado di identificarlo (Sul dopo San Valentino tendo un pietoso velo).
Coppie tenute insieme da motivazioni che hanno a che fare con l’amore, nella migliore delle ipotesi, solo in maniera indiretta; matrimonio/fidanzamento e amore sono termini che ormai quasi sempre coincidono, secondo l’opinione comune. In passato invece c’era una distinzione spesso molto netta: il matrimonio era un “contratto” che poco o nulla aveva a che fare con l’amore… La distinzione è sempre esistita, ma si sta perdendo.
Non c’è niente di male nello stare insieme per motivazioni diverse dall’amore, solo, io credo, bisognerebbe avere la decenza di ammetterlo! … Perché essere onesti con se stessi, individuare il tipo di motivazione alla base delle proprie relazioni, analizzare il tipo di relazione, può aiutare a cavarsi fuori dalla cacca quando e se ci si ritrova nella cacca!
L’intento dei post sulle relazioni e sulle coppie che seguiranno nei prossimi giorni è quello di cercare di invitare le persone a “farsi un esame di coscienza”, imparare a distinguere tra diversi tipi di amore, diversi tipi di relazione e mantenere l’importante distinzione tra matrimonio/fidanzamento e Amore… Questo sia nelle relazioni personali sia come autori: trovo che ci sia un appiattimento della rappresentazione dell’amore e delle relazioni, specialmente nei romanzi sentimentali, tremendo, ma soprattutto paradossale (di questo parleremo nel prossimo post).
In L’Amaryllis fiorirà ho proposto tre tipi di relazioni che vedremo nei prossimi giorni.
1) Elisabetta e William: l’Amore Sapiosessuale.
2) Carlota e Guillermo: le relazioni frutto di influenza sociale e la Moderna sindrome di Charlotte Lucas.
3) Giovanna e Charles: l'”amore” a prima vista e la combinazione con la timidezza

Inoltre vedremo brevemente anche la differenza tra relazioni in senso introverso e relazioni in senso estroverso.

A presto! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...